venerdì 20 luglio 2012

Giorno 07 - Il personaggio più fastidioso

"Prego, venite tutti! Gli ingressi sono aperti, i posti riservati, il match finale fra gli sfrangimaroni con licenza sta per iniziare!"


E' dura. E' veramente dura. Non posso parlare di uno solo, devo fare il listone.

 Alcuni sono così famosi che non hanno bisogno di presentazioni: le loro gesta riecheggiano in ogni dove e il fastidio che provocano è così unanime che la gente si è organizzata in associazioni mirate ad eliminarli.

Come:

 Orihime "Piattola" Inoue
(Bleach)


Linalee "Mollusco" Lee
(D. Gray Man)

Shinji "Voglio la mamma" Ikari
(Neon Genesis Evangelion)

Categoria "Lacrime volanti" conquistata a pieno titolo.

Poi ci sono quelli fastidiosi che danno fastidio perchè ci si impegnano come vocazione di vita. 

Naraku
(Inuyasha)

Un tipo che non lo ammazzi nemmeno esprimendo il desiderio alle sfere del drago. Uno che nella vita campa rompendo le balle al prossimo.

Sasuke Uchiha
(Naruto)

Il disintegra scatole per eccellenza, lo scocciatore supremo, uno che solo a guardarlo già ti tagli le vene. Quello che va in giro a diffondere il suo dolore e ad appesantire l'esistenza agli altri, perchè sì.

Akito Soma
 (Fruits Basket)

Un'altro che addirittura gli hanno accordato il permesso di essere fastidioso e lo lasciano fare senza problemi. 

Toru Nanamine
(Bakuman)
 
Personaggio che per certi versi mi ricorda Light e già per questo sufficientemente detestabile. Uno che se ce lo avessi davanti lo prenderei ripetutamente a schiaffi senza fermarmi più. Rompe le scatole praticamente a tutti: ai protagonisti, ai lettori, agli amici, agli editor e anche ai redattori di Jump! Non la smette di scocciare nemmeno con le cannonate.

Categoria "We bother because we care".
 
Continuiamo con quelle che mi piace definire creazioni inutili.

Misa Amane
(Death Note)

Talmente inutile che alla fine della sua serie decide di compiere un gesto estremo, rendendosi conto della sua manifesta inutilità.

 Kotori Mono
(X-1999)

Sacrificio dichiarato, ma a cui viene permesso di tediare il lettore con la sua zuccherosità da diabete anche per troppo tempo.

Sara Mudo
 (Angel Sanctuary)
Un'altra piattola creata solo per piacere al protagonista e per farsi salvare ripetutamente il sedere che manco Lois Lane.

E queste per la categoria "Non alzo un dito e ne vado fiero"!

E successivamente ci sono loro, le piaghe della società, coloro che portano naturalmente sfiga, quelli che quando li incontri sai bene che un vaso di gerani in testa non te lo leva più nessuno.

Kamui Shiro
(X-1999)

Scappate finchè siete in tempo! Presto, prima che quel gigantesco palazzo vi crolli addoss...

Subaru Sumeragi
(Tokyo Babylon/X-1999)

Tasso di mortalità e coefficiente emo che schizzano alle stelle.

Setsuna Mudo
(Angel Sanctuary)

Il "Salvatore" con alle spalle la più invidiabile scia di morti che sia sia mai vista. Per essere uno che salva, direi che non ci riesce proprio per niente.

Fay D. Flourite
(Tsubasa Reservoir Chronichle)

Bella apparenza e bel faccino modellati da anni di sofferenze ricevute e altre già pronte per essere inferte al prossimo (uno a caso: Kurogane)

Categoria "Fuggite, stolti!"

E per ultimi, ma non per importanza, quelli che riescono ad essere fastidiosi con poco, le piccole mascotte e i piccoli personaggi che gli vuoi bene come a una zanzara. I "Piccoli ma grandi fastidi"

Shippo
(Inuyasha)

Un concentrato in miniatura di fastidio, ma molto, molto potente. Vorresti schiacciarlo, ma hai paura che il WWF avrebbe qualcosa da ridire.

Happosai
 (Ranma 1/2)
Omino ultranovantenne capace di farti riconsiderare il concetto della violenza sugli anziani.

Kyubei
(Puella Magi Madoka Magica)

Mascotte così indifferente, ma così intimamente bastarda da farti desiderare di eliminarlo. La gravità di quello che combina, contrapposta al suo aspetto puccioso è la cosa che più mi istiga violenza quando lo vedo. La cosa anche peggiore è che probabilmente, a pensarci, a lui non gli farebbe nè caldo nè freddo nemmeno quello.

Tsubasa Shibahime
(Le situazioni di Lui e Lei)

Un metro e mezzo scarso di perfidia e appicicosità. All'inizio talmente fastidiosa che anche la protagonista arriva letteralmente a inseguirla per menarla.


Tutti loro vanno ricordati.
Per quanto riguarda il numero uno, quello preferito dalla sottoscritta, direi che è una lotta ancora peggiore. Ci ho dovuto riflettere, ma dopo lunghi ragionamenti, dopo aver messo da parte Orihime, perdonato qualcosa a Linalee e aver dribblato in scivolata Sasuke, ne è rimasta una sola.

Aine Yukimura
(Kaikan Phrase)

Un personaggio di un manga disegnato male e sceneggiato peggio. Un personaggio piattola che riesce nell'impresa di rientrare in ben tre categorie alla volta: Lacrime volanti, Non alzo un dito e Fuggite, stolti!"


Un record, signore e signori, facciamole un applauso

6 commenti:

  1. Innanzitutto complimenti per il post perchè hai fatto una lista di tutto rispetto. Io mi sono fermata ai lacrimoni ma non posso far altro che sottoscrivere che anche le altre categorie da te citate sono insopportabili XD

    Forse escluderei quelli che "danno fastidio per vocazione di vita" e alcuni dei "Piccoli ma grandi fastidi" perchè alla fine molti sono villian e nascono proprio con quello scopo (escludendo Sasuke che è detestabile a priori, tanto è figo suo fratello e tanto è ciofeca lui). Diciamo che si potrebbe mettere una categoria "Non è colpa mia, sono loro che mi disegnano così"!

    Quelli in categoria "Non alzo un dito" sono quasi tutti dei protagonisti (che malsopporto in generale come gruppo, essendo troppo spesso raccomandati dalle divinità in persona).

    La tizia che vince tutto non la conosco ma mi ha messo curiosità ;-P

    RispondiElimina
  2. Grazie!:D

    In effetti quella categoria sono tutti villain, ma attenzione: sono i villain che vorrei prendere a schiaffi, quindi per me ci rientrano a pieno titolo. Che ne so, tipo Rosiel di Angel Sanctuary e il Conte di D.Gray Man sono villain anche loro, ma non mi stanno sulle scatole o danno fastidio come quelli che ho elencato :P

    Guarda, mi sembra strano che Aine non la conosci perchè il manga (Strofe d'Amore) ha fatto un discreto successo. Comunque credo che sia meglio così, sono felice per te XD Se proprio vuoi leggere la serie, però, ti consiglio caldamente di fartela prestare :D

    RispondiElimina
  3. Aine la conosco! Ma strofe d'amore mi è piaciuto così tanto che non ricordavo nemmeno il nome della protagonista XD Devo tirarlo fuori e farci una bella stroncatura, ce l'ho ancora ;-P

    RispondiElimina
  4. Allora la aspetto con piacere <3

    RispondiElimina
  5. Pienamente d'accordo con il tuo sterminio, non si è salvato nessuno ma va bene lo stesso Mwhahaha

    RispondiElimina