venerdì 17 agosto 2012

Giorno 27 - un manga o un anime che consideri "strano"

Per me i manga e gli anime strani sono come i regali a natale: ultimamente vado in cerca di quelli più originali e più sono fuori di testa, più mi piacciono. Ne è una dimostrazione il fatto che sono patita di serie come Sayonara Zetsubou Sensei e di tutte le opere di Inio Asano. Se non avete idea di cosa sto parlando andate e farvi una ricerca e capirete tutto. 

Comunque sia, anche se ho una soglia di stranezza molto alta, il mio tasto "WTF" si è acceso per qualche serie e quindi figuratevi cosa posso tirare fuori.


Buonanotte Pun Pun


 Dicevamo, Inio Asano. Per quanto io adori tutto quello che sforna quest'autore, devo dire che non riesco e leggere Pun Pun senza pensare che qualcuno mi stia prendendo il cervello dal cranio e me lo stia completamente rivoltando. In un manga in cui il protagonista è un uccellino stilizzato che parla solo nella sua testa e non ha balloon di dialogo...oddio, già a questo punto dovreste sentire che c'è qualcosa che non va. Pun Pun racconta una storia di crescita e ricerca di vita, dice la quarta di copertina e noi le crediamo. Poi ci immergiamo nella lettura e scopriamo che i racconti di vita possono essere ben strani e soprattutto che il mondo delle metafore non ha limiti.

Mind Game

Dallo stesso autore di Tatami Galaxy e Kaiba dopo un pesante trip di acido, abbiamo Mind Game. Un lungometraggio di cui al momento sono impossibilitata a illustrarvi la trama, perchè la sto ancora cercando. Delle sequenze senza capo nè coda e dei personaggi schizofrenici che riescono nell'impresa di risultare artistici e meravigliosi: in sostanza il film è questo. Non posso spiegarvelo a parole, quindi vi consiglio soltanto di vederlo e magari se ci capite qualcosa venire a dirmelo, siete d'accordo?

Kuchuu Buranko


Questa è una serie che ho provato a vedere per tre volte e ammetto di non essere ancora riuscita ad arrivare alla fine. La storia parla di uno psicoterapeuta, il dottor Ichiro Irabu, e dei vari casi che dovrà affrontare. Dato che normalmente il dottore già non ci sta di suo, vi lascio immaginare cosa ne uscirà fuori con i vari pazienti. La principale fonte di mal di testa di questo anime è l'uso smodato di tecniche sperimentali: dalle animazioni tradizionali, ai collage, alla tecnica digitale, fino alle immagini reali sovrapposte a quelle disegnate. Un pasticcio unico che vi farà dire "Ma cosa sto guardando?"

5 commenti:

  1. Di questi conoscono solo Punpun che considero anche io bello strano ^^

    RispondiElimina
  2. mindgame è assolutamente da cercare!

    RispondiElimina
  3. @Acalia: Infatti ho visto il tuo post :) Se vuoi altri trip mentali dai un'occhiata pure agli altri due!

    @claclina: Però prima di vederlo svuotati la mente, perchè te riempirai tutta di cose assurde :P

    RispondiElimina
  4. Great post. I really enjoy Oyasumi Punpun.
    I have a question. Do you know the name of the artist who made the image you have for Oyasumi Punpun?

    RispondiElimina
  5. Thank you, I'm glad you liked it! :)
    About the image...I can tell the drawings are made by Inio Asano, but probably the colour and composition are from another person. I'm sorry but I don't know who, because I found it on the internet ^^

    RispondiElimina